Commenta per primo
Ha rischiato di diventare l'oggetto del contendere tra Genoa e Sampdoria, l'attuale tecnico del Chievo Mimmo Di Carlo. L'ex giocatore del Vicenza, protagonista della salvezza nello scorso campionato con i veronesi e di un'ottima stagione quest'anno, alcune settimane fa è stato infatti contattato dalla società rossoblù, che ne aveva sondato l'eventuale disponibilità qualora Gasperini avesse lasciato il Genoa. La sintonia tra il presidente Preziosi e il suo tecnico però ha fatto sì che il possibile cambio in panchina non arrivasse. Di Carlo però potrebbe avere comunque Genova nel suo destino. Con Del Neri ad un passo dalla Juventus, infatti, la scelta per il ruolo di nuovo allenatore della Sampdoria sarebbe caduta proprio su di lui, tanto da aver sorpassato anche Sinisa Mihajlovic, altro allenatore che piace ai blucerchiati ma che a Catania ha ancora un anno di contratto. Di Carlo ed il suo secondo Murgita (che tornerebbe peraltro a casa, essendo genovese) sono invece in scadenza. Per la Sampdoria sarebbe in ogni caso un'ottima soluzione, sia per il valore del tecnico, che ha lavorato bene a Mantova e a Verona, sia per il tipo di gioco che non verrebbe stravolto, visto che anche Di Carlo schiera le sue squadre con il 4-4-2 come fa Del Neri.