12

JuvEvra? Lo scopriremo presto, United permettendo. Al momento, i segnali non sono molto positivi, a dir la verità: non ci sono infatti grandi aperture da Manchester, Patrice é importante per il gruppo e lo spogliatoio, Van Gaal ha preso Shaw sì ma non vuole comunque mollarlo. La Juve insiste, mette sul tavolo un biennale (cifre che vanno bene al giocatore) e la Champions, una tentazione forte per il francese. 

Ma perché la Juve sta corteggiando Evra adesso e non qualche settimana fa quando era libero? Probabilmente i giorni del Conte sì o Conte no hanno rallentato quello che poteva essere uno sprint determinante per chiudere: così, quando la Juve si è decisa ad affondare, era troppo tardi. Lo United aveva infatti da poco esercitato un'opzione unilaterale di rinnovo del contratto, dalla duplice funzione. Puntare ancora sul proprio esterno sinistro e comunque evitare di perderlo a zero. Mossa astuta e vincente, che costringe adesso ogni possibile acquirente a dover trattare con il club per comprarlo. 

A che prezzo? Nemmeno a Torino sanno ancora se e per quanto gli inglesi siano disposti a trattare. Gli intermediari sono al lavoro, presto ci saranno sviluppi, in un senso o nell'altro. JuvEvra, saranno i giorni della verità. 

Gianluca Di Marzio (giornalista Sky Sport)
 

COMMENTA L'ALERT E FAI UNA DOMANDA! GIANLUCA DI MARZIO RISPONDERA' ALLE PIU' INTERESSANTI! #DIMARZIOALERT

 

Domanda di juventinooltremanica: "Gianluca, ma se la Juve portasse qualche giovane a Torino non sarebbe meglio dal punto di vista di rendimento, costanza e età soprattutto. Darmian o Murru non potrebbero essere due serie alternative?".


Gianluca Di Marzio risponde: "Ciao amico, i programmi non li stabilisco io e non sono nemmeno così presuntuoso da dire cosa sia meglio. Se provano per Evra evidentemente avranno i loro buoni motivi ".