254
Una delle telenovele di questo mercato 2021 sta già per finire: Gianluigi Donnarumma è pronto a diventare il nuovo portiere del Paris Saint-Germain. Ultimi dettagli da sistemare, ma l'offerta da 12 milioni a stagione tra parte fissa e bonus ha convinto il classe '99, che dopo il burrascoso addio al Milan ha così deciso di ripartire dall'estero. Da un top club, che deve ancora compiere il definitivo salto di qualità in Champions League. E, soprattutto, da una squadra che ha già un portiere di altissimo livello, Keylor Navas, che pochi mesi fa ha rinnovato il suo contratto fino al 2024.

TENTATIVO LAST MINUTE - Una sfida importante, quella accettata da Gigio. Che nelle sue idee aveva deciso di dare priorità alle offerte dall'estero, per non restare in Serie A e dover affrontare subito il "suo" Milan. Oltre al Barcellona, c'è stato il forte interesse del Tottenham. Negli ultimi giorni Fabio Paratici, che a breve firmerà un triennale con gli Spurs, ha chiamato diverse volte Mino Raiola per provare a convincere Donnarumma a trasferirsi a Londra. Dopo averci provato per la Juventus, il suo obiettivo era avere il portiere per la nuova avventura in Premier League. Niente da fare, Gigio non aveva l'Inghilterra tra le sue destinazioni preferite e aveva già detto sì al Psg. E ora si prepara a iniziare una nuova avventura.