Commenta per primo



L'aggiustatore Ranieri ha qualche chances in più di metter tende a San Siro: la stampa catalana da' per scontato il rinnovo di Pep Guardiola con il Barcellona e quindi il sogno proibito di Moratti rimarra' tale. L'inter, pur con il recente scatto di orgoglio, necessità di forze fresche e dal mercato arriveranno giocatori capaci di rinnovare una rosa pluridecorata ma anzianotta. C'è già una buona base (Faraoni, Ranocchia, Coutinho...) e il futuro sembra meno oscuro per i tifosi nerazzurri, ma ovviamente solo una rivoluzione guidata dal catalano avrebbe autorizzato smodati sogni di gloria.
Se questa possibilità sfuma merita sicuramente una possibilità il romano Ranieri, uomo perbene ed allenatore preparato. Non vanta un palmares ricchissimo, ma con qualche buon innesto puo' guidare la 'pazza Inter' nell'inevitabile fase di transizione. Qualcuno vocifera che nel futuro nerazzurro ci sara' Walter Mazzarri (e magari il Pocho Lavezzi), ma se il toscanaccio arriva dietro Sor Claudio e magari si fa strapazzare in Champions dal Chelsea chi avrà il coraggio di far fuori l'ex allenatore della Roma?