1
Ieri è stata fatta luce sulle condizioni di Domenico Criscito, uscito per infortunio. Gli esami a cui è stato sottoposto ieri hanno escluso il rischio di uno strappo: "Gli esiti hanno evidenziato – si legge in una nota del Genoa – una lesione di secondo grado a carico del muscolo semitendinoso della coscia sinistra, in corrispondenza della giunzione miotendinea prossimale. Nei prossimi giorni avrà inizio l’iter di riabilitazione finalizzato alla guarigione clinica". Poteva andare peggio, come riportato dal Corriere dello Sport dovrà stare fermo tra le quattro e le sei settimane: tornerà probabilmente in campo alla metà di novembre. Il 9 del mese infatti c’è il Napoli, poi la sosta fino alla ripresa del 25 contro la Spal. È proprio quella la gara nel mirino di Criscito, che salterà dunque Parma, Brescia, Juventus, Udinese e Napoli per infortunio. Una tegola pesante per il Genoa e i fantallenatori.