111
Icardi-Inter, tutto in stand-by. L'ultimo incontro andato in scena nel tardo pomeriggio di ieri non ha portato a novità decisive nel percorso di riavvicinamento intrapreso dall'ex capitano e dalla società nerazzurra: nonostante l'ottimismo che filtra fronte club, resta distanza tra le parti e difficilmente questo consentirà di vedere il ritorno dell'argentino per il match con l'Eintracht Francoforte, ritorno degli ottavi di Europa League, nel quale Spalletti dovrà rinunciare a Lautaro Martinez per squalifica e con Keita in condizioni non ottimali. Marotta prosegue nell'opera di diplomazia con Icardi e la moglie/agente Wanda Nara ma, complici anche le celebrazioni per il 111° anniversario della fondazione del club, tutto è rimandato almeno a lunedì, con un attore in più: Steven Zhang.

ZHANG A SAN SIRO - Il presidente dell'Inter era già intervenuto nella vicenda alcuni giorni fa con una telefonata a Marotta e Antonello, ora è pronto al faccia a faccia con l'ex capitano Icardi. E non solo, Zhang sarà in tribuna a San Siro per assistere al prossimo impegno della squadra di Spalletti contro la Spal: match delicato per i nerazzurri, a caccia di un successo importante per la corsa Champions e in vista del ritorno di Europa League e del derby con il Milan. Icardi ci sarà? Solo il confronto tra l'ex capitano e Zhang potrà fare più chiarezza.

@Albri_Fede90