Commenta per primo
Un nuovo episodio che ribadisce il momento di profonda crisi che sta vivendo il calcio in Nigeria. Mentre la Fifa, ha avvertito Abuja della possibilità di una sospensione qualora non risolva i propri problemi interni, un arbitro deceduto nel mese di gennaio e' stato designato per una partita di campionato che si sarebbe dovuta tenere domenica. E' l'ennesima vicenda che testimonia la profonda emergenza in cui è costretta ad operare la federcalcio nigeriana (Nff), che un tribunale locale ha 'affidato' a Chris Giwa a scapito di Amaju Pinnick. Una lunga diatriba, quella della leadership federale, che ha spinto il governo ad aprire un'inchiesta per cercare di trovare una soluzione che scongiuri l'isolamento a livello internazionale, con le conseguenti sanzioni.