26
Intervenuto ai microfoni di Dazn, il direttore sportivo dell'Inter, Piero Ausilio, ha parlato della sfida contro la Fiorentina e fatto chiarezza sulle future mosse di mercato del club nerazzurro. 

“La missione è quella di far bene come tutte le grandi. L’anno scorso è stata una stagione importante e da lì dobbiamo ripartire, ci è mancato l'ultimo passo per vincere. Hakimi? Non parlerei di approccio morbido ma di scelte, abbiamo la fortuna di avere calciatori importanti, alcuni partono dall’inizio altri entrano dopo, ci sono cinque cambi e il mister ha tenuto conto di tutto. Skriniar? C’è stato un incontro col Tottenham, hanno chiesto di poterci parlare ma abbiamo ribadito che il calciatore non è sul mercato, è confermato e dal reparto è già uscito Godin quindi non intendiamo privarci di Skriniar. Kante è parte importante del Chelsea e non è sul mercato, parlerei dei nostri 8 centrocampisti, tutti importanti. Con loro inizieremo la stagione e andremo acanto con loro".