Commenta per primo
L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport parla dell'Inter e spiega come i nerazzurri, in caso di successo contro la Sampdoria, potrebbero trascorrere una notte da primi in classifica.

Un’altra serata di gala con vista sul primato solitario. Anche se il tabù Sampdoria va maneggiato con estrema cautela. E in questo senso per l’Inter di Spalletti il fresco 5-0 dei blucerchiati al Crotone è ideale per tenere la concentrazione al massimo anche dopo derby e Napoli. Con una vittoria stasera Icardi e soci sarebbero da soli in testa, in attesa che la banda Sarri domani vada in casa del Genoa. Grazie al calendario spezzatino, in questa stagione l’Inter aveva già dormito da capolista solitaria il 16 settembre, quarta giornata, dopo il sofferto successo di Crotone. Il giorno dopo però la Juve passò facile a Reggio Emilia e il Napoli giocò a tennis col Benevento. Ritrovarsi là in alto dopo dieci partite e dovendo poi affrontare (a dicembre) tra le big soltanto Juve e Lazio avrebbe un sapore ben diverso e innaffierebbe ulteriormente l’autostima di un gruppo che ha saputo lavorare bene e di squadra già da luglio, superando tutte d’un fiato nella tourné asiatica Lione, Bayern e Chelsea. In passato, anche se amichevoli, erano stati schiaffoni”.