22
Emerson Palmieri, terzino sinistro del Chelsea e della nostra nazionale, ha rilasciato un’intervista al quotidiano inglese Telegraph, dove ha parlato dell’Europeo e del suo futuro sul mercato. Il ventiseienne italo-brasiliano è uno dei possibili obiettivi dell’Inter per la fascia sinistra.

SUL MERCATO E I CONSIGLI DI MANCINI - "Ha mostrato che teneva a me. Vuole vedermi fare bene, quindi mi ha detto che forse sarebbe stato meglio per me andare in un'altra squadra ambiziosa, dove avrei potuto giocare il più possibile e migliorarmi ancora. Però sappiamo che a volte il calcio dipende da tanti fattori, non solo da me. Non penso tanto al mercato. Ho i miei obiettivi personali e darò risposte sul campo. Il futuro non mi preoccupa".

SULL’EUROPEO E LA STAGIONE CON IL CHELSEA - “Tutto quello che posso promettere oggi è che ogni volta che sarò chiamato in Nazionale, darò il massimo fino all’ultima goccia di sudore. L’Europeo è sempre stato il mio obiettivo. Se non giochi molto devi allenarti e lavorare più degli altri. In questa stagione le cose non sono andate esattamente come previsto, però penso che si debba trovare sempre un lato positivo in tutto: ho comunque imparato molto".