34
M'Vila e Casemiro: sono questi i nomi più caldi del mercato interista, che vuole rinforzarsi in mezzo al campo dopo aver salutato Cambiasso, ma che non ha intenzione allo stesso tempo di svenarsi. Valon Behrami del Napoli, il vero sogno di Walter Mazzarri, costa troppo e così il ds Ausilio ha deciso di puntare tutto su due soluzioni low-cost, su due giocatori desiderosi di rilanciarasi dopo un'annata sottotono e che possono arrivare a condizioni favorevoli. Il francese del Rubin Kazan attende solo il via libera per tornare a Milano e vestirsi di nerazzurro: l'accordo col club russo sul prestito oneroso a 1 milione di euro con diritto di riscatto fissato a 9 è totale, così come quello col giocatore per l'ingaggio. Resta da definire il futuro di Saphir Taider, che il Rubin accetta come contropartita ma che ancora non ha l'ok dell'algerino.

VIA LIBERA PER CASEMIRO - Nel frattempo, dalla Spagna giungono novità interessanti anche sul fronte Casemiro. Per Sport, il Real Madrid ha acconsentito alla cessione in prestito del giocatore brasiliano, che anche con Ancelotti ha visto pochissimo il campo nell'ultima stagione. Le merengues hanno deciso di rinnovare la zona centrale del campo e daranno il benservito anche a Khedira e probabilmente al giovane Illarramendi, pagato 38 milioni di euro alla Real Sociedad solo un anno fa. Con Arturo Vidal della Juve come primo obiettivo, anche per Casemiro non ci sarebbe più spazio ma, secondo quanto precisa il quotidiano catalano, in questo caso la formula del tarsferimento sarebbe quella del prestito secco senza diritto di riscatto.