80
Non solo Samir Handanovic, in casa Inter un altro calciatore cambia agente. Si tratta di Ivan Perisic, passato - proprio come il portiere sloveno - alla corte di Fali Ramadani. Il fatto risale ormai a un mese fa, un’indiscrezione quella raccolta da Calciomercato.com, che va registrata, specie perché potrebbe influire sul prossimo mercato della società nerazzurra. 

UN VECCHIO PALLINO - Partendo ovviamente dal presupposto che agli agenti conviene spostare i propri assistiti al fine di poter contare sulle alte provvigioni. Fin troppo semplice, quindi, pensare che le strategie di Ramadani possano spingere Perisic lontano da Milano, ovviamente facendo leva su un vecchio pallino dell’ex Wolfsburg, da sempre attratto dalla Premier League 

SI APRE LA PISTA ARSENAL - Suning proverà a trattenere il croato, ai nuovi proprietari cinesi non mancano i giusti argomenti (in termini economici) per affrontare il discorso rinnovo, ovviamente a cifre rivedute e corrette, visto che l’attuale salario dell’ex Wolfsburg non corrisponde al valore di mercato acquisito in nerazzurro. Ausilio avanzerà dunque l’offerta del club, starà poi al calciatore e Fali Ramadani decidere se accettare o meno, ma il richiamo della Premier sembra troppo forte. Manchester e United e Chelsea sono attualmente quelle più interessate all’affare, ma attenzione all’Arsenal. I Gunners non hanno ancora trovato l’accordo di rinnovo con Sanchez e proprio il cileno è tra gli obiettivi di mercato dell’Inter: le due società potrebbero venirsi incontro, ovviamente con l’avvallo dei due calciatori.