2
Intervistato da la Repubblica, l'ex centrocampista dell'Inter, Dejan Stankovic, ricorda la sofferenza provata a Barcellona durante la semifinale di Champions. 

“Fu una sofferenza mostruosa, eccessiva. Sarei voluto entrare, menare, fare tutto. Dopo il gol di Piqué scesi negli spogliatoi, mi chiusi in bagno. Guardavo sull’orologio i secondi che non passavano mai, ero al pianto. Al boato del gol annullato a Krkic, persi i sensi”