Commenta per primo
Andrea D'Amico, agente di Giovinco, parla a Sky Sport 24 e annuncia l'addio del fantasista bianconero, ormai fuori dal gruppo e neanche convocato per l'amichevole in Germania contro l'Amburgo: «E' normale che il ragazzo debba giocare. Il desiderio era di farlo nella Juventus ma se i piani del tecnico non lo prevedono è necessario che lui vada a giocare fuori. Sarà scelto il progetto tecnico che gli darà la maggior sicurezza». Bari, Parma e Arsenal ascoltano interessate.