Commenta per primo

In un'intervista a Juvenuts Channel, Fabio Quagliarella racconta l'approdo alla Juventus: "Va tutto benissimo, la città già la conoscevo perciò è stata una cosa positiva. Qui c'è un gruppo eccezionale, nuovi giocatori con voglia di mettersi in mostra e far bene, anche se tanti li conoscevo già. Il mister sa quello che vuole, dobbiamo essere bravi noi ad assimilare le sue idee prima possibile. Arrivare in un top club per qualsiasi giocatore è una soddisfazione immensa, essere seguiti da un club così importante è motivo di grande soddisfazione, e spero di regalare tante soddisfazioni anch'io a loro".

Poi in vista della sfida contro l'Udinese: "Bisogna ripartire dalla Juve che ha giocato il secondo tempo con la Samp e il Lech Poznan, anche se l'Udinese ha zero punti non dobbiamo sottovalutarli. Li conosco bene, si esaltano quando arrivano le grandi squadre, quindi dobbiamo andar lì con la massima grinta".