175
Maurizio Sarri è sul banco degli imputati, nonostante lo scudetto vinto alla sua prima stagione sulla panchina della Juventus. La sua conferma sulla panchina bianconera, data per scontata da Fabio Paratici, in realtà sembra tutt'altro che sicura, e in questo senso la partita con il Lione di venerdì sarà uno spartiacque importante. Le principali accuse che vengono mosse all'ex tecnico di Napoli e Chelsea riguardano in particolare la mancanza di bel gioco, se non addirittura la mancanza assoluta di gioco, le sconfitte nelle finali di Coppa Italia e Supercoppa, le sette sconfitte e i 43 gol incassati campionato. Detto questo, Sarri dalla sua parte ha numerose attenuanti e alcuni meriti, che vanno riconosciuti. Vediamoli...

CONTINUA A LEGGERE: I MERITI DI SARRI