30
Un gol che arriva dal cielo. In Senegal-Ecuador il capitano dei Leoni della Teranga Kalidou Koulibaly ha scritto a pennarello 19 sulla fascia da capitano: omaggio al grande Papa Bouba Diop, numero 19 del Senegal 2002 che passò il girone con tre suoi gol, morto di SLA nel 2020 a 42 anni.

DAL CIELO - Come se fosse lui ad ispirarlo, il difensore ex Napoli attualmente al Chelsea ha realizzato un gol storico per i suoi, al 70' su azione d'angolo, in grado di qualificare gli africani agli ottavi di finale dei Mondiali per la seconda volta nella loto storia, dopo la vittoria per 2-1 contro i sudamericani.