Una Juventus a ranghi ridotti si è ritrovata questo pomeriggio a Vinovo, dopo la domenica di riposo concessa da Conte, per riprendere la preparazione in vista della sfida contro il Chievo. Con il tecnico impegnato a Coverciano per il tradizionale incontro tra gli allenatori di A, B e Lega Pro, a dirigere l’allenamento è stato Angelo Alessio, che ha guidato un gruppo privo di ben dieci elementi. 
 
Oltre ai sette Nazionali italiani, Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Marchisio Pirlo e Matri, impegnati mercoledì sera a Genova contro gli Stati Uniti, erano infatti assenti anche Caceres, Lichtsteiner e Vucinic. , Il primo, sempre mercoledì, giocherà a Bucarest in Romania-Uruguay, il secondo sarà impegnato a Berna in Svizzera-Argentina, mentre l’attaccante guiderà il Montenegro, a Podgorica, contro l’Islanda.
 
I giocatori rimasti a Vinovo hanno affrontato prima un esercizio di possesso palla alternato ad allunghi su diversa distanza, poi si sono affrontati in partitella, giocata sei contro sei su un campo ridotto. Marco Borriello non ha disputato la sfida in famiglia per dedicarsi ad un supplemento di lavoro atletico. E l’atletica ha chiuso anche la seduta del resto del gruppo, che ha terminato la giornata con un’altra serie di corsa. 
 
Non si sono allenati Alessandro Del Piero e Alexander Manninger, che hanno beneficiato di un giorno di permesso concordato con la società.