Commenta per primo

Dopo la partita della Lazio mi è venuta la depressione da tifo. Ma come, la prima partita dell'anno, l'attesa per l'inizio del campionato dopo tanti giorni di attesa, le dichiarazioni 'siamo pronti' e poi quattro ceffoni e tutti a casa? Delle immagini che ho visto prima della partita, mi ha colpito l'atmosfera leggera sui volti dei ragazzi della Lazio; atmosfera che hanno trasferito in campo, entrando senza la necessaria determinazione. E il Siena ha approfittato della leggerezza della Lazio, segnando subito due gol che hanno steso la squadra, anche se dei dubbi sul primo rigore io li ho ancora. Nel secondo tempo, nonostante l'inferiorità numerica, mi è parso di vedere una minima reazione, ma la frittata era già stata fatta.

Tania Zamparo

(La Repubblica - Edizione Roma)