Calciomercato.com

Lazio, Ledesma ricorda il 26 maggio: 'Dallo sguardo dei compagni sapevo che avremmo vinto'

Lazio, Ledesma ricorda il 26 maggio: 'Dallo sguardo dei compagni sapevo che avremmo vinto'

Ricorrenza importante oggi in casa Lazio: esattamente dieci anni fa i biancoceleste vinsero la Coppa Italia contro la Roma. In un'intervista rilasciata a Repubblica l'ex centrocampista della Lazio racconta alcune emozioni di quel 26 maggio 2013:

"Ho capito che avremmo vinto guardando negli occhi i miei compagni. Già prima della partita si vedeva che c’erano i presupposti giusti. La consapevolezza di poter vincere l’avevo dall’inizio".

"A me piace vivere la città - ha aggiunto l'italo argentino, che in quella partita scese in campo con la fascia di capitano (poi lasciata a Mauri nella ripresa) - vivo in mezzo ai tifosi e l’affetto lo sento ovunque. Anche quando i capita di andare allo stadio. Il ricordo di quella partita è bellissimo non solo per i tifosi, ma anche per noi che l’abbiamo giocata. Essere dentro la storia di una società così antica e importante è sicuramente un onore".

Altre notizie