Commenta per primo

"Un derby a porte chiuse sarebbe un'ulteriore grande sconfitta per tutti noi: possiamo solo attenerci alle disposizioni della prefettura, ma non credo questa sia la panacea di tutti i mali". Cosi' il presidente del Coni Giovanni Malago' ha commentato la possibilita' di far svolgere il prossimo derby tra Roma e Lazio a porte chiuse, avanzata dal prefetto della Capitale Giovanni Pecoraro dopo i disordini avvenuti lunedi' prima dell'ultima sfida. "E' come se si avesse paura di affrontare la realta' - ha osservato Malago' parlando a margine della presentazione degli Internazionali Bnl d'Italia di tennis - invece ora bisogna aprire velocemente una prima fase di riflessione tra gli addetti ai lavori e gli operatori dell'informazione, mi sembra molto importante intervenire una volta per tutte per risolvere questo problema. L'argomento va aggredito e non aggirato".