188
Via dal Milan, questa volta a titolo definitivo. L'avventura di Andrea Bertolacci in rossonero sembra davvero essere arrivata al capolinea. Il centrocampista romano classe 1991, nonostante la ferma volontà estiva di Gattuso di averlo in rosa, non ha convinto, finendo fuori dalle rotazioni e trovando il campo solo quattro volte, per un totale di 139 minuti. Troppo poco per pensare di avere un futuro con il club delle sette Champions, anche nell'immediato. Il suo contratto è in scadenza a giugno, ma Leonardo è al lavoro per trovargli una sistemazione in questa finestra di mercato, con l'obiettivo di risparmiare sull'ingaggio, al lordo di 4 milioni di euro a stagione. 

RIECCO IL GENOA -  Su Bertolacci è tornato forte il Genoa, che cerca un rinforzo in mezzo al campo. Un'opzione, una piazza, quella rossoblù, che piace molto al ragazzo cresciuto nella Roma, sotto la Lanterna a segno 13 volte in 124 partite, tra il 2012 e il 2015 e l'anno scorso, nella stagione 2017-2018. Il problema è di natura economica, Bertolacci ha uno stipendio di due milioni di euro netti, troppi per Preziosi. Ma c'è margine di trattativa.