6
Un futuro quasi certamente lontano da Napoli ma ancora tutto da delineare. Mancano meno di due settimane alla scadenza naturale del suo contratto, che il club azzurro potrebbe pure prolungare in automatico sfruttando una clausola a suo favore, ma da qualche settimana tra Dries Mertens e Aurelio De Laurentiis è calato letteralmente il gelo. I ripetuti messaggi delle due parti circa il desiderio di proseguire un’avventura iniziata nel 2014 e l’incontro a casa del calciatore belga dell’aprile scorso non sono bastati per trovare un accordo sull’ingaggio che il calciatore avrebbe percepito in caso di prolungamento.

"Pensavo di restare al Napoli, strano che abbiano aspettato così tanto. Non ho ancora sentito nessuno e ora spero di trovare un bel club, voglio fare la scelta giusta”, ha dichiarato pochi giorni fa dal Belgio. E sempre dal suo Paese, precisamente dal portale hln.be, giunge l’indiscrezione circa un possibile ritorno in patria per il numero 14 azzurro: l’Anversa, club nel quale milita dalla passata stagione una vecchia conoscenza della Serie A come Nainggolan e che sarà allenato da Mark van Bommel, ha mosso i primi passi per convincere Mertens. Sullo sfondo rimangono sempre Lazio e Roma, i due club italiani ai quali il calciatore è stato accostato nelle recenti settimane.