55
Altra tegola per il Napoli e tanta paura per Victor Osimhen che non sta vivendo sicuramente un momento fortunato della sua giovane carriera. L'attaccante nigeriano è infatti finito a terra dopo un contrasto pulito con Romero, ma ha battuto violentemente la nuca a terra. 

Lo staff medico del Napoli è entrato in campo dopo qualche istante e ha chiesto subito l'intervento della barella che lo ha portato fuori dal campo e ora lo sta trasportando in ospedale. Tanta apprensione anche fra i giocatori in campo sia con i compagni di squadra che con i giocatori dell'Atalanta che si sono subito portati le mani fra i capelli.

Un labiale di Insigne conferma che il giocatore è svenuto, mentre i medici del club hanno confermato che hanno chiesto l'utilizzo dell'ossigeno, ma secondo quanto riportato da Sky Sport ora il giocatore ha ripreso conoscenza. Gli accertamenti in ospedale hanno evidenziato un trauma cranico.

E in serata è arrivato anche il comunicato ufficiale del Napoli che conferma come: Victor Osimhen, in seguito all'infortunio con trauma cranico subìto nei minuti finali di Atalanta-Napoli, si è sottoposto a esami con esito negativo. Il calciatore resterà a Bergamo fino a domani sotto l'osservazione clinica del Responsabile Sanitario azzurro Raffaele Canonico​