14
A Napoli c'è aria di divorzio con Carlo Ancelotti. La partita di stasera al San Paolo contro il Genk può essere l'ultima per l'allenatore di Reggiolo sulla panchina del club partenopeo, a prescindere dalla qualificazione agli ottavi di finale in Champions League. Il presidente De Laurentiis ha già prenotato Gattuso, che si è accordato per un contratto di un anno e mezzo anche per la prossima stagione fino a giugno 2021. 

Ancelotti è pronto a dire addio, per poi ripartire dall'estero. Infatti l'Arsenal sta pensando a lui come possibile nuovo tecnico. Due settimane fa i Gunners hanno esonerato lo spagnolo Unai Emery dopo la sconfitta in casa con l'Eintrahct Francoforte in Europa League e ieri sera hanno ottenuto la prima vittoria con Ljungberg in panchina nel derby londinese sul campo del West Ham (3-1 in rimonta dopo il gol di Ogbonna). Ancelotti in Inghilterra ha già allenato il Chelsea, con cui nella stagione 2009/2010 ha vinto Premier League, FA Cup e Community Shield