Antonio Percassi, presidente dell'Atalanta, ha parlato a margine dei funerali di Davide Astori, svelando anche un retroscena: "Quindici giorni fa, quando aveva giocato a Bergamo, dopo la partita l'ho abbracciato e gli ho detto: 'Ti aspettiamo, devi finire la tua carriera qui all'Atalanta'. Mi ha sorriso e mi ha abbracciato, oggi invece c'è solo da piangere".