1
Nel corso della conferenza stampa per presentare la gara che domani vedrà la Juventus affrontare l'Udinese l'allenatore bianconero, Andrea Pirlo, ha parlato anche degli insulti social ricevuti dal figlio.

LE PAROLE DEL FIGLIO - "Essendo in quest'ambiente da tanti anni so cosa vuol dire essere un personaggio pubblico. Non sono una novità questi insulti da parte della gente che si nasconde dietro un telefono o una tastiera. Mio figlio non c'entra niente, solo perché è figlio di un allenatore e riceve queste cose. Gli ho spiegato che non deve farci caso, è un problema sociale e bisogna guardare avanti. Bisogna eliminare queste cose con serenità, sperando di poter cambiare queste cose per un mondo migliore".