Commenta per primo
In attesa che la trattativa con il cinese Chen Feng faccia il suo corso (per ora sembra in fase di stallo), il presidente della Roma Jamer Pallotta, che non vede di buon occhio l'operazione, avrebbe dato mandato alla sua società di advisor di cercare un nuovo socio, preferibilmente un arabo, che possa affiancarlo ma che a differenza del possibile partner orientale non abbia la pretesa di avere voce in capitolo sulle scelte operative: lo rivela il quotidiano Il Tempo.