2
La maglia della Sampdoria in una gara ufficiale l'aveva già assaggiata: in Coppa Italia, con il Foggia al Ferraris, pochi minuti e subito gol. La prima in Serie A, però, ha un sapore tutto speciale. E Dawid Kownacki ha deciso di celebrarla con un post su Instagram, che ha raccolto in breve tempo alcune migliaia di 'mi piace'. Anche perchè nel tracollo blucerchiato di Udine, i 23 minuti del polacco sono una delle poche note liete.

Kownacki non è riuscito a trovare il gol come contro il Foggia, vero, ma si è inventato una doppia occasione (rimpallata in entrambi i casi dalla difesa dell'Udinese) che ha mostrato le sue qualità: caparbietà, forza fisica, anche una discreta personalità. Tutti i compagni, a partire dai connazionali, lo hanno celebrato nel post partita nonostante il morale non fosse dei migliori dopo i quattro schiaffi rimediati dai bianconeri. Giampaolo ha approfittato del risultato ormai abbondantemente acquisito per far testare a Kownacki la realtà della Serie A senza pressione, e il centravanti ex Lech ne ha approfittato per mettersi in mostra da subito. Quasi un modo per ricordare a tutti che c'è anche lui, nell'attacco doriano, oltre a Zapata, Quagliarella e Caprari. Per il momento, Kownacki parte come quarta punta. Dopo il match della Dacia Arena, l'attaccante ha raggiunto la sua nazionale Under 21, per affrontare la Finlandia. Poi rientrerà a Bogliasco, per mettersi a disposizione di Giampaolo. Con l'obiettivo, nemmeno troppo nascosto, di ripetere ancora quell'ingresso in campo con la maglia blucerchiata. Magari per la prima volta 'in casa' in Serie A.