36
Rinviata al 17 marzo Torino-Sassuolo, la Serie A ripartirà ufficialmente sabato pomeriggio alle 15 con Parma-Spezia che aprirà le danze di un weekend compresso e che porterà a termine la 24esima giornata entro domenica sera lasciando poi spazio fin da martedì al turno infrasettimanale della 25esima giornata. L'impegno ravvicinato apre tanti dubbi di formazione con molti allenatori che si preparano fra queste due giornate a variare tanto e dare spazio al turnover.

L'Inter senza Hakimi vedrà Darmian in fascia destra, ma Conte pensa anche alla sostituzione di Perisic con Young per far rifiatare il croato (oggi favorito) contro il Genoa. Sui nerazzurri resta l'ombra dei tamponi al gruppo squadra che, dopo le positività di 5 dirigenti, potrebbero stravolgere le disponibilità per la gara. Tanti indisponibili anche per Pirlo che sarà impegnato sabato sera contro il Verona al Bentegodi. Ci sarà Bentancur mentre Frabotta e Dragusin, con il secondo favorito, si giocano una maglia per sostituire Danilo squalificato. Domenica sera nel big match Roma-Milan spazio a Borja Mayoral contro Ibra a prescindere dall'esito degli esami di Edin Dzeko, che sarebbe partito dalla panchina anche senza problemi fisici.

IL PROGRAMMA
Spezia-Parma sabato ore 15
Bologna-Lazio sabato ore 18
Verona-Juventus sabato ore 20.45
Sampdoria-Atalanta domenica ore 12.30
Crotone-Cagliari domenica ore 15
Inter-Genoa domenica ore 15
Udinese-Fiorentina domenica ore 15
Napoli-Benevento domenica ore 18
Roma-Milan domenica ore 20.45

SFOGLIA NELLA GALLERY TUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Erlic, S. Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Gyasi, Nzola, Saponara.