28

Consueto appuntamento settimanale con Sos arbitri e con Massimo Chiesa, ex arbitro internazionale e attuale opinionista di Telenova. Ai microfoni di Calciomercato.com, Chiesa mette sotto la lente di ingrandimento i tre principali casi da moviola della giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove ci siano), dà i voti agli arbitri del massimo campionato e dice la sua su curiosità e regolamenti del mondo del calcio. E, nel corso della stagione, non mancheranno anche interessanti aneddoti personali o legati alla storia del calcio e degli arbitraggi.
 
I TRE ERRORI PIU' GRAVI DELLA SETTIMANA
 
Iniziamo dagli errori più gravi della 15esima giornata di Serie A. Chi c'è al primo posto?
"L'errore più grave è quello commesso da Gervasoni contro l'Udinese, nal match con il Napoli: la trattenuta di Maggio su Maicosuel era da espulsione". 

E il secondo errore più grave della giornata?
"Durante Cagliari-Genoa, Giacomelli gestisce molto male le ammonizioni: oltre al secondo giallo per Manfredini, anche Conti (in due occasioni) avrebbe meritato la seconda ammomizione e la conseguente espulsione". 

Sul terzo gradino del podio della classifica degli errori di questa settimana quale episodio c'è?
"Durante Livorno-Milan, arbitro Guida, Lambrughi trattiene Niang, che però poi 'sviene', accentuando la caduta. Il fallo c'è, se non l'attaccante del Milan non fosse svenuto...".

 
GLI ASPETTI POSITIVI
 
Passiamo agli aspetti positivi. La 15esima giornata di Serie A ci lascia in eredità qualcosa da ricordare?
"Come la 14esima, anche la 15esima giornata è stata positiva. Non c'è una chicca che verrà ricordata nei secoli, ma gli arbitraggi nella media sono stati positivi. Mi sembra che ultimamente ci siano più concentrazione e attenzione da parte degli arbitri". 


I VOTI AGLI ARBITRI della 15esima giornata di Serie A
"Bologna-Juventus: Mazzoleni 6,5
Livorno-Milan: Guida 6
Napoli-Udinese: Gervasoni 5
Roma-Fiorentina: Orsato 7
Cagliari-Genoa: Giacomelli 5
Sampdoria-Catania: Celi 5,5
Sassuolo-Chievo: Massa 6
Torino-Lazio: Tagliavento 6
Verona-Atalanta: De Marco 5
Inter-Parma: Valeri 6".