1
Non è andata bene la prima di Carlos Tevez in panchina. Il suo Rosario Central ha perso in casa per 1-0 con il Gimnasia ma l'ex Juve guarda comunque il bicchiere mezzo pieno, "Sono io l'unico responsabile della sconfitta, la squadra mi è piaciuta e ha avuto un grande atteggiamento. Dopo 70 minuti credevo che saremmo crollati fisicamente e invece abbiamo resistito, sono orgoglioso del lavoro dei miei ragazzi e siamo sulla strada giusta. Dobbiamo continuare a lavorare, mettendo alla base l'idea che stiamo provando a proporre. Se continueremo così vinceremo davvero tante partite, ora dobbiamo resettare la sconfitta e pensare alla prossima gara". Queste le parole dell'Apache.