2

Sulle frequenze di Radio Uno, durante la trasmissione Radio Anch'Io Lo Sport, il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato dell'attuale momento granata, accennando anche al mercato, in primis della cessione di Immobile: "Ha ricevuto un'offerta importantissima, qui guadagnava 800mila euro mentre il Borussia ha offerto il triplo più bonus. Per noi era una cifra insostenibile, è vero che i calciatori guadagnano tantissimo. Rispetto al passato, i calciatori percepiscono il doppio o il triplo rispetto a qualche decennio fa. Il calciatore qualche anno fa era vincolato al club da un contratto, ora siamo in contrattazione continua". Sul possibile erede del bomber napoletano, il presidente non si sbilancia: "Ci sono buone ipotesi, ma al momento non faccio nomi. Tra febbraio e maggio ci siamo preparati al mercato estivo. Bergessio? Non sarà lui l'erede di Immobile, ci sono altri nomi".