29
Voglia di giocare in Europa, voglia di giocare in un calcio competitivo. Questo è il pensiero di Arturo Vidal, centrocampista del Barcellona, oggetto del desidero dell'Inter di Antonio Conte, che è stato avvicinato da una ricca offerta proveniente dalla Cina, con contratto lungo, ingaggio più ricco, ma in un campionato periferico, fuori dai confini che contano. Ed è proprio per questo motivo, come riporta Fox Sports, che il cileno ha detto no all'Oriente: vuole l'Europa. E l'Inter è meta gradita. 

IL PREFERITO - E' il preferito di Conte, è noto. Cercato già la scorsa estate, con un nuovo tentativo a gennaio, è sempre nel mirino nerazzurro, con il suo ex tecnico ai tempi della Juve che vede nel cileno il perfetto assaltatore del suo centrocampo. L'alternativa può essere Corentin Tolisso del Bayern Monaco, fuori dai piani dei bavaresi, ma il Guerriero resta il preferito. 

L'Inter valuta il da farsi, con il Barcellona c'è un discorso da aprire per quanto riguarda Lautaro Martinez, sogno blaugrana per l'attacco, il Toro da affiancare alla Pulce, quel Lionel Messi che stravede per il numero 10 dell'Inter. E Vidal è sempre lì, al Barcellona, pronto a entrare nei discorsi. Valutazione tra i 10 e i 15 milioni di euro, quella dell'ex Juve e Bayern. Che aspetta una segnale dal suo antico maestro.