8
Lutto nel mondo dell'imprenditoria e dello sport: si è spento all'età di 78 anni Dietrich Mateschitz, storico fondatore della Red Bull e cofondatore della nota casa produttrice di bevande energetiche, di cui deteneva il 49% delle azioni. La notizia è arrivata a pochi minuti dall'inizio delle qualifiche del Gran Premio di Austin in Formula 1. L'imprenditore austriaco entrò nel mondo della F1 del 2004 rilevando la scuderia Jaguar Racing e fondando la Red Bull Racing, per poi rilevare l'anno successivo anche la scuderia italiana Minardi rinominandola Scuderia Toro Rosso, team satellite di Red Bull.

Mateschitz, da tempo malato, ha cambiato l'industria delle bevande e dello sport con investimenti incredibili, non solo in F1. Sci, MotoGp, discipline estreme, tuffi. E poi il calcio, con il lavoro sul modello delle multiproprietà che ha portato alla creazione di club competitivi e fabbriche di talenti come Lipsia, Salisburgo, Bragantino e New York. Mateschitz era arrivato ad avere un patrimonio da oltre 25 miliardi di dollari.