56
 Houssem Aouar via dal Lione, si può. Il centrocampista francese classe 1998 ha il contratto in scadenza nel 2023 e ancora non ha ancora trovato l'accordo per il rinnovo, motivo per il quale a giugno potrebbe fare la valigia. La scelta, lo scorso gennaio, di cambiare agente, di affidarsi alla potente agenzia di procuratori ICM Stellar (della quale fa parte per esempio anche Camavinga del Real Madrid e Grealish del Manchester City) lo spinge verso l'uscita, verso una nuova avventura. Potrebbe esserci questo dietro al suo impiego part time nell'ultimo mese, con una sola presenze da titolare nelle ultime sei tra Ligue 1 ed Europa League.

CONCORRENZA - Ufficialmente non è al 100% per il problema alla coscia rimediato a fine gennaio, ma sembra essere davvero una spiegazione di rito. Aouar partirà, il suo futuro potrebbe essere in Inghilterra o in Italia. In Premier League è arcinoto l'interesse dell'Arsenal, che aveva fatto un tentativo la scorsa estate trovando il muro di Aulas, nel nostro campionato è sul taccuino di Juve e Inter. La vicenda del vice-Brozovic sta diventando spinosa e sarà difficile trovare sul mercato un giocatore con caratteristiche identiche alle sue. Per questo Marotta sta pensando a rinforzare un centrocampo dove tanto potrà cambiare con il nome del francese (che sta pensando di difendere i colori dell'Algeria) che è preso in considerazione proprio perchè può giocare in tutti i ruoli del centrocampo. Ma solo a condizioni economiche favorevoli.