Commenta per primo
Atalanta non ha gradito la lettera del Cagliari alla procura federale, in cui i sardi ipotizzano nuove penalità a carico del club lombardo per l'inchiesta sul calcioscommesse: "Noi al loro posto non avremmo mai fatto niente del genere", ha detto il presidente Percassi, che ha parlato anche di mercato: "A centrocampo siamo a posto, dietro qualcuno arriverà. Stendardo e Benalouane non sono in vendita, Denis resta". Da oggi fino al 31 luglio l'Atalanta lavorerà a Rovetta.