17
Allora, la Juventus. Ha tre partite di campionato che se non si inventa qualcosa di folle saranno nove punti su nove. In mezzo ha il Villarreal in casa da dover buttare fuori a tutti i costi per proseguire la strada in Champions League. E stasera ha una città che l'aspetta dal giorno in cui un bomber di nome Vlahovic si è sfilato la sua maglia viola per indossare quella bianconera. In più, ieri Allegri ha parlato dei ragazzi che si porterà dietro da Torino e "che giocheranno, qualcuno dall'inizio e qualcuno dopo.... ". Non so se si è capita la solfa, il mister ha voluto togliere dalle spalle dei suoi tutto il peso di questa semifinale di andata di Coppa Italia così tosta, difficile, diversa. Perché ci sono anche le assenze, fossero poche e meno pesanti. La Fiorentina aspetta questa sfida da molto prima quel gol di Defrel che l'ha stesa all'ultimo soffio di vento, al Mapei. Quello semmai l'ha caricata il triplo, il quadruplo. Insomma, per la Viola è un Fiorentina-Juventus ai livelli più alti. E credo fermamente che nessuno dei suoi darà meno del centodieci per cento. La Juve può pensare che un giorno ci sia la partita di ritorno, la Fiorentina no. Questo è il suo stadio, questa deve essere la sua Notte. Ecco perché il mio terno parte dalla doppia interna, niente di che come quota ma ci sta. E poi voi siete certi che Vlahovic la giochi? Dall'inizio? Tutta?

Semifinale secca di Coppa di Francia tra Nantes e Monaco, dove le quote che hanno esposto le capiranno soltanto loro. Forse. Il Nantes viene da un mese fantasmagorico, ha distrutto il PSG nella serata giusta ed ha preparato questa partita che ha in palio la finale contro il Nizza muovendo le manopole giuste. La vittoria con il Bastia ai quarti per arrivare qui, poi battuto il Reims, sfragolati i campioni di Messi e Mbappé e pareggio col Metz. C'è tutto per una serata fiammeggiante. I monegaschi invece sono parecchio gnegnè da un po' di tempo. Dopo due pareggiacci, la sconfitta in casa con il Reims. E infatti la quota dei padroni di casa, che era uscita a una quota incomprensibile, da ieri sta scendendo. Per forza. La vittoria del Nantes, che cerca una finale e un trofeo dopo quasi un quarto di secolo, è qui. Bisogna allungare una mano. In fondo c'è da battere il Monaco, mica il Bayern Monaco.

Pomeriggio tardo con la Serie B e una quota in salita che non ha grande comprensibilità. Può il Monza perdere la terza di fila in casa, dopo Pisa e Lecce? Quelle due però lottavano per la promozione, il Parma che fa capolino oggi è in ben altra posizione di classifica. E il rinnovo di Buffon non può cambiare le pedine sulla scacchiera. A 2,30 si gioca l'1 e si suona la tromba, qualsiasi cosa succeda. 

LA NOSTRA SCOMMESSA 
Fiorentina-Juventus 1X (quota 1,50)

Nantes-Monaco 1 (3,45)

Monza-Parma 1 (2,30)

Il terno vale 11,9 volte la posta