10
Sarà un mercato invernale a fili intrecciati per Inter e Juventus. I due club si stanno sfidando sullo stesso tavolo di diverse trattative e in vista della lotta Scudetto spuntarla sulla diretta rivale potrebbe essere la mossa vincente.

LAVEZZI LA MICCIA - La miccia che potrebbe dare il via alla contesa è sicuramente Ezequiel Lavezzi. Secondo la Gazzetta dello Sport la vicenda di Ezequiel Lavezzi è emblematica. Bianconeri e nerazzurri hanno fatto le loro mosse per l’argentino del Paris Saint Germain sin da ottobre, ma ora attendono un passo falso dell'avversaria. L'Inter è in vantaggio perchè l’argentino è atteso in Qatar in mattinata dove si terrà l'amichevole con i nerazzurri. Lì è previsto un incontro con l'agente e Roberto Mancini che è pronto a convincere l'attaccante a salpare verso Milano e lasciare Parigi.

OCCHI SU DIARRA - Nonostante la smentita di rito del giocatore, anche Lassana Diarra continua ad essere un obiettivo nerazzurro, ma secondo Tuttosport, ora sul centrocampista del Marsiglia che fatica a trovare spazio si è inserita anche la Juventus. La duttilità del giocatore e il costo contenuto dell'operazione permetterebbe al dg Beppe Marotta di concentrare gran parte del proprio budget su un altro obiettivo importante anche in ottica futura come Banega o soprattutto Gundogan rimanendo comunque coperto in caso di mancato accordo.

SCONTRO ANCHE SU RABIOT - E nelle ultime ore, nonostante i contatti già avviati da tempo dalla Juventus, anche l'Inter ha chiesto informazioni su Adrien Rabiot. Il giocatore ha chiesto al PSG di poter giocare in vista dell'Europeo e proprio nel ruolo di regista l'Inter avrebbe più spazio a disposizione rispetto alla Juventus.