Commenta per primo
La buona prova offerta da Cristiano Piccini contro il Betis Siviglia si instaura nel solco della crescita costante del prodotto del settore giovanile viola classe ’92, reduce da campionati in prestito a Spezia Livorno, e fa si che la Fiorentina possa rinunciare all’acquisto immediato di un nuovo terzino destro, oltre agli altri due che già possibile Facundo Roncaglia e Nenad Tomovic. Proprio quest’ultimo, adattabile anche come centrale, potrebbe però essere messo sul mercato, nonostante il passaggio della difesa a quattro, perché sarebbero già cinque, lui compreso, i giocatori che possono essere schierati centralmente davanti a Neto. L’alternativa è l’egiziano Hegazy, reduce da due anni con altrettante rotture del legamento crociato che ha bisogno di giocare con continuita’, ma che è chiuso in quella posizione di campo da Gonzalo Rodriguez, Savic ed il neo acquisto Basanta.