Entra nel vivo la preparazione della sfida con il Chievo. Da prendere, più che lasciare, per rimpinguare la classifica dopo l’exploit di Bergamo. Tra la squadra e il ritiro anticipato, che si svolgerà ad Arenzano, la doppia seduta in calendario venerdì, condita da un altro pranzo insieme. Porte chiuse. E raffica di schemi a spazzare il campo. Si annuncia un tifo caldissimo domenica al Ferraris, per lo scontro diretto con il Chievo in ottica salvezza. Per Delneri sono diversi i dubbi di formazione, legati all’indisponibilità di alcuni elementi, tra cui gli squalificati Borriello e Moretti. La comitiva si appresta allo sbarco a ponente, ad Arenzano, per cercare la concentrazione e dare fuoco alle polveri. Basta una scintilla.