Commenta per primo
La prima apparizione da titolare con la maglia del Genoa, la seconda in assoluto in gare ufficiali con i rossoblù, ha permesso a Filip Jagiello di lasciare intravedere lampi di quella classe che gli appartiene e che, prima che il Grifone bruciasse tutti i concorrenti, aveva portato il suo nome sui taccuini degli osservatori di mezza Europa.

Ad impreziosire un esordio con i fiocchi è poi arrivato il bell'assist che ha permesso a Pinamonti di sbloccare il risultato ieri sera contro l'Ascoli in Coppa Italia :​“Sono molto contento per essere riuscito a dare una palla gol per un compagno - ha dichiarato il centrocampista polacco al sito ufficiale del Genoa - ma l’importante è la prestazione. Non è stato facile vincerla, l’Ascoli ha giocato un’ottima partita. Abbiamo dimostrato di essere più forti e siamo riusciti a portare a casa una vittoria meritata. Ora spero di continuare così. Mi alleno duro per farmi trovare pronto in ogni momento”.

Nella sua difficile risalita verso zona meno calde della classifica, Thiago Motta sa adesso di poter disporre di un'arma in più.