7
È​ stato tante volte vicino alla Serie A e negli ultimi mesi è entrato nel mirino di Roma e Inter, che fiutano il colpo a parametro zero, visto che il suo contratto con il Porto è in scadenza a fine stagione. La strada per arrivare a Hector Herrera, però, si fa in salita per le due italiane, come confermato dalle parole del centrocampista messicano al quotidiano portoghese A Bola: "È un orgoglio indossare questa maglia, non avrei mai immaginato di vivere momenti così belli nel calcio, oggi ho raggiunto un altro obiettivo. Sono molto felice e orgoglioso di essere in questo club, ho fatto la presenza numero 200 e spero di farne molte altre e restare a lungo".

OCCHIO AL REAL - Parole che sottolineano come ci sia stato un riavvicinamento con la dirigenza dei Dragoes per il rinnovo del contratto. Un avversario, tutt'altro che semplice da superare, è poi rappresentato dal Real Madrid di Julen Lopetegui. Nelle scorse settimane l'allenatore spagnolo ha incontrato Herrera, con cui ha lavorato proprio al Porto. La corsa a Herrera continua, Inter e Roma ci sono, ma gli ostacoli non mancano.