231
L'Inter si prepara alla rivoluzione in difesa. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport il club nerazzurro sta pensando di cambiare la metà del reparto arretrato, soprattutto per necessità economiche: le situazioni più delicate restano quelle di Milan Skriniar e Stefan de Vrij, entrambi in scadenza a giugno 2023 e con un futuro incerto.

SKRINIAR E DE VRIJ IN USCITA - Il prossimo bilancio di mercato dei nerazzurri dovrà prevedere un attivo di almeno 60 milioni: per Skirniar si cerca la quadra con il PSG, che ha già un accordo da 7,7 milioni di euro più bonus fino a 9 milioni a stagione con il difensore, e si valuta l'interesse del Chelsea, mentre con De Vrij l'Inter non vuole rischiare un nuovo caso come Perisic e si cerca un acquirente in Premier. I nomi dei sostituti rimangono quelli di Bremer e Nikola Milenkovic.