Calciomercato.com

  • Inter, l'Atletico Madrid crolla: i fratelli Williams portano l'Athletic Bilbao in finale di Coppa del Re

    Inter, l'Atletico Madrid crolla: i fratelli Williams portano l'Athletic Bilbao in finale di Coppa del Re

    • Cristian Giudici
    Prima prova di "remuntada" fallita per l'Atletico Madrid, eliminato dall'Athletic Bilbao che vola in finale di Coppa del Re. Dopo lo 0-1 dell'andata allo Stadio Civitas Metropolitano firmato da Berenguer (ex Torino) su rigore, la squadra allenata dal Cholo Simeone perde pure la gara di ritorno al San Mames, stavolta con un netto 3-0.

    I GOL - Inaki Williams sblocca il risultato al 13' con un gran destro al volo su cross dalla fascia sinistra di suo fratello minore Nico Williams, che al 42' si vede ricambiare il favore e raddoppia. In entrambe le occasioni lascia un po' a desiderare il difensore Mario Hermoso. Il secondo tempo inizia in ritardo per via di un malore di una tifosa locale sugli spalti, da segnalare anche degli scontri fra le due tifoserie prima della partita. I 'colchoneros' (in maglia bianco-blu) sbandano paurosamente in difesa. Simeone prova a dare la scossa con un triplo cambio: Reinildo Mandava, Barrios e Depay al posto di Hermoso, Molina e uno spento Correa. Ma al 61' Guruzeta cala il tris ribadendo in rete una respinta di Oblak. Saul subentra a capitan Koke, poi l'ultimo cambio del Cholo è Riquelme per Samuel Lino. 

    Questa pagina contiene link di affiliazione. Quando sottoscrivi un abbonamento attraverso questi link, noi riceveremo una commissioneSegui la Liga spagnola in diretta su DAZNGUARDA SU DAZN
    LA FINALE - Sabato 6 aprile 2024 sul campo neutro dell'Estadio de La Cartuja di Siviglia si gioca la finale della Coppa del Re in una partita secca tra l'Athletic Bilbao di Ernesto Valverde e il Mallorca, che nell'altra semifinale ha eliminato la Real Sociedad. 

    LA FORMAZIONE - Senza gli infortunati Azpilicueta, Gimenez, Lemar, Vitolo e Griezmann, Simeone schiera il solito 5-3-2 con Oblak in porta; sugli esterni a destra Molina e a sinistra Samuel Lino; in difesa Savic ed Hermoso ai lati di Witsel; a centrocampo Koke viene affiancato da De Paul e Llorente; in attacco Morata con Correa. Restano in panchina Moldovan, Gomis, El Jebari, Gabriel Paulista e Vermeeren. 

    LE PAROLE - L'allenatore dell'Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone commenta nel dopo-gara: "In momenti del genere bisogna restare tranquilli e mantenere la calma, abbiamo fiducia in tutti i nostri calciatori. Per il club vogliamo raggiungere l'obiettivo di arrivare tra le prime quattro squadre in classifica nella Liga". 

    VERSO L'INTER - Domenica l'Atletico Madrid gioca in casa contro il Betis e poi fa visita al Cadice sabato 9 marzo, quattro giorni prima del ritorno negli ottavi di finale in Champions League contro l'Inter. Il calciatore più in palla della squadra di Simeone si conferma l'esterno sinistro brasiliano Samuel Lino, già pericoloso all'andata a San Siro decisa da un gol di Arnautovic. In questo senso sarà interessante capire se Simone Inzaghi farà partire dalla sua parte Matteo Darmian o Denzel Dumfries. L'Atletico Madrid ha vinto soltanto una delle ultime sette partite, ma sa trasformarsi allo Stadio Civitas Metropolitano, dove si affronteranno le squadre con il miglior rendimento stagionale in casa e in trasferta (l'Inter) d'Europa. 

     

    Altre Notizie