50

Antonio Conte vorrebbe poter contare su una rosa più lunga e con maggiore qualità nel reparto di centrocampo. Marotta e Ausilio conoscono la giusta traduzione agli sfogli del tecnico salentino e per questo motivo cercheranno di accontentarlo già  a gennaio, quando la società di viale della Liberazione tornerà sul mercato nel tentativo di colmare alcune lacune palesatesi finora. Per quanto riguarda la linea mediana le idee sono molto chiare: l’Inter necessità di un calciatore moderno, un uomo che sappia legare i reparti e che abbia nel DNA quella capacità di inserirsi in area avversaria.

LA LINEA SUNING - Arturo Vidal è il preferito di Antonio Conte
, anche per esperienza, ma le richieste del Barcellona fanno si che Marotta affronti l’argomento con la dovuta freddezza. Secondo le indiscrezioni raccolte, i catalani non si libererebbero del calciatore per meno di 40 milioni di euro, una cifra ritenuta eccessiva dall’amministratore delegato nerazzurro, anche in rapporto all’età, visto che l’ex Juventus ha ormai raggiunto i 32 anni e che l’indicazione di Suning è quella di investire su giovani di qualità, facendosi anche carico di cifre più elevate. Insomma, si ai Lautaro e Barella, no a Vidal, a meno che il prezzo del Barcellona calasse drasticamente.