14
Il pareggio di Saint Etienne ha rasserenato l'Inter e, soprattutto, Mazzarri uscito con le ossa rotte dalla clamorosa sconfitta incassata al Tardini. Ma un punto in Europa League, dove peraltro la marcia nerazzurra prosegue decisa, non basta e non ouò bastare per fugare tutti i dubbi e tutte le perplessità sull'attuale momento della squadra. Ecco perché il brillante debutto internazionale di Federico Bonazzoli, 17 anni, neoconvocato dall'Under 21 allenata da Gigi Di Biagio, la buona prova di Mbaye, l'esordio di Palazzi (classe '96) nel finale di partita con i francesi, non possono e non devono essere un fuoco di paglia. L'Inter ha un vivaio fantastico. Mazzarri lo sfrutti. Subito.