Commenta per primo

"Abbiamo preso una decisione a inizio stagione sulla base di vari aspetti, economici, sportivi e filosofici. L'Athletic è più forte e competitivo con Fernando, e chissà che magari non faccia un passo indietro e decida che rimanere qui sia la sua reale aspirazione". Così ha parlato il presidente della formazione basca Urrutia circa il futuro dell'attaccante Fernando Llorente. Eppure si dice che l'attaccante abbia già un accordo con la Juve. "Ho letto e sentito delle cose sul suo futuro che non so se siano vere - ha tagliato corto Urrutia - Per rimanere deve capire che l'Athletic è la sua prima opzione, non so se sarà così e non ci sono novità in questo senso".

Secondo il portale fichajes.net, persino il Real Madrid si è inserito nella corsa per l'attaccante dell'Athletic Bilbao Fernando Llorente (27). In scadenza di contratto a giugno, il principale obiettivo della Juventus per l'attacco avrebbe potuto lasciare la Spagna già la scorsa estate, ma alla fine è rimasto alla corte di Bielsa e vede ora aumentare il numero delle pretendenti.

Arsenal e Tottenham sono le principali minacce per la società bianconera, ma attenzione alle merengues che potrebbero clamorosamente privarsi di Karim Benzema (destinazione PSG) visti i rapporti sempre tesi con Josè Mourinho. A quel punto, Florentino Perez sarebbe pronto a mettere le mani sul centravanti di Pamplona, a fronte di una possibilità di offrire ingaggi molto più appetitosi rispetto a quelli di qualsiasi formazione del nostro campionato.