Dopo la settimana di coppe, con l'arrivo del weekend sono tornati in campo i massimi campionati europei. Si è comiciato questa sera, con l'anticipo della 24esima giornata di Serie A in scena alle 20.30 all'Allianz Stadium di Torino tra la Juventus di Massimiliano Allegri e il Frosinone di Marco Baroni, sfida tra la prima e la penultima del massimo campionato italiano terminata 3-0 con le reti di Dybala, Ronaldo (19 in Serie A, sempre più capocannoniere) e Bonucci. I bianconeri ora sono già con la testa a mercoledì sera, quando saranno ospiti al Wanda Metropolitano di Madrid dell'Atletico del Cholo Simeone, nell'andata degli ottavi di finale di Champions League, obiettivo primario della Vecchia Signora in questa stagione: tuttavia il tecnico bianconero non ha operato massiccio turnover, risparmiando soltanto per 30' Cristiano Ronaldo, e ha trovato i tre punti per allungare ulteriormente sul Napoli e portarsi temporaneamente a più 14, centrando il 24esimo risultato utile consecutivo in una stagione fin qui senza sconfitte in Serie A. Dal canto loro i ciociari non riescono a ottenere punti salvezza che sarebbero stati fondamentali, dopo la bella vittoria di Genova contro la Samp che li aveva portati a due punti dalla salvezza. Tornano titolari nei bianconeri sia Leonardo Bonucci che Giorgio Chiellini, a cinque giorni dalla gara di Champions; in campo anche Joao Cancelo, autore nel finale di una sciocchezza che gli costa il giallo, Mario Mandzukic e Cristiano Ronaldo, mentre hanno riposato a centrocampo Blaise Matuidi e Miralem Pjanic. La Juve ha subito solo otto gol in casa in questa stagione.