6
La Lazio saprà creare una muraglia davanti Strakosha? Il Siviglia, quarta forza della Liga, ha un rendimento offensivo brillante, importante, come riporta il Corriere della Sera: gli spagnoli  sanno come fare male alle difese avversarie, lo dicono i numeri di questa stagione: hanno il terzo reparto offensivo del campionato con 38 gol (appena due in meno del Real, dietro il Barcellona già a quota 60) e non sono mancate le reti neppure in coppa. Occhio a Ben Yedder e Sarabia, che hanno messo a segno 19 e 18 gol, ma anche l’ex rossonero André Silva, arrivato a quota 11. 

DIFESA RITROVATA - Inzaghi può contrapporre una ritrovata consistenza difensiva: se è vero che Empoli e Frosinone non possono essere considerate squadre votate all'attacco, i 120 minuti di Coppa Italia contro l'Inter hanno mostrato una Lazio capace di coprirsi, difendere, soffrire. Tutto quello che servirà contro il Siviglia. Inzaghi sta valutando se aggiungere ad Acerbi e Radu, titolari certi, anche Luiz Felipe: è fuori dal 20 gennaio, se la sentirà di fargli reggere l'urto del Siviglia?